Comitato A.R.C.A. - La pedemontana Rivive!

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Il sito ufficiale del Comitato A.R.C.A.

        VERITÀ PER


      GIULIO REGENI       

 
colline
magredi in fiore
foto Giordano-Palamin2
foto Bruno Zuliani5
foto Giordano-Palamin3
superstrada altezza spili
paesaggio
foto Giordano-Palamin
affreschilLestans
foto Bruno Zuliani2
foto Giordano-Palamin4

Video

 

 

 

 
Si ribadisce che:

TUTTE LE INFORMAZIONI FORNITE DAL COMITATO A.R.C.A. SUL PROGETTO AUTOSTRADALE SONO TRATTE DAI DOCUMENTI UFFICIALI DELLA REGIONE

come potete facilmente verificare andando nella sezione "DOCUMENTI E SINTESI".
     
E-mail Stampa PDF

Il Serengeti dell'Europa centrale

 

La televisione austriaca l'anno scorso ha fatto un programma sul Tagliamento https://kaernten.orf.at/tv/stories/2843354/.  
Il protagonista è uno scrittore, regista e conduttore televisivo, Werner Freudenberger, che nel marzo del 2017 ha pubblicato un best-seller sul Tagliamento https://www.styriabooks.at/am-tagliamento.16-05-17 2

Werner, come molti austriaci, è innamorato del Tagliamento. Nel programma, oltre a visitare il museo geologico di Ampezzo e a gustare piatti tradizionali con erbe selvatiche e radic di mont, Werner ci confessa che il suo punto di osservazione preferito è il Monte di Ragogna. 
"Penso che chiunque si metta lì a guardare la vastità del Tagliamento, del re dei fiumi alpini, capirà il mio entusiasmo. E' un'enorme riserva naturale, un'area protetta europea, ed è talvolta chiamata "il Serengeti dell'Europa centrale" per via del gran numero di specie animali e vegetali". 

Qualcuno deve dire a Werner che il Serengeti alpino non è protetto. Tra Cimano e Pinzano l'area protetta europea non c'è, c'è prima e c'è dopo, ma non lì, proprio lì sotto il Monte di Ragogna, perché la Regione FVG doveva farci passare un'autostrada per i camion veneti e lombardi, doveva farci le dighe e le opere idrauliche, e così gli veniva più facile.  

Il Tagliamento insomma è molto più conosciuto da austriaci e tedeschi che dagli italiani. Speciali Tagliamento infatti anche sul primo canale della TV tedesca, alla radio, articoloni sui giornali e poi pacchetti turistici per canoisti, camminatori, camminatrici donne...

Perché i nostri governanti svendono i gioielli di casa, i Serengeti, gli antichi re della loro terra, invece di proteggerli e valorizzarli?

In questa notte di piena del Tagliamento c'è timore per i paesi che attraversa ma c'è anche molto timore per il vecchio fiume. 

 
E-mail Stampa PDF

 Tagliamento panda dei fiumi

 

Traduzione dal sito mondiale del WWF.

"Nel nordest dell'Italia si trova un importantissimo fiume a letto ghiaioso, che conserva la naturale e morfologica complessità dinamica che deve aver caratterizzato molti fiumi alpini nel loro stato originale. [...] Per alcuni dei più importanti centri di ricerca ed università europei, il Tagliamento rappresenta una rara opportunità di investigare i processi naturali ad una scala che non può essere studiata altrove in Europa. [...] Si tratta chiaramente di un sistema fluviale di importanza europea, una risorsa unica [...]ivan marin-102-img_2606rid

Per il Programma Alpino del WWF, il sistema fluviale del Tagliamento è un simbolo, un "panda dei fiumi" che necessita della più alta protezione".

E i noostri politici di cosa parlano? Di sbarramenti, di casse d'espansione, di autostrade...

Leggi articolo

 
E-mail Stampa PDF

I nostri meravigliosi corsi d'acqua

Tagliamento dal_ponte_di_PinzanoC'è da chiedersi se veramente ci rendiamo conto delle bellezze dei luoghi in cui viviamo, che abbiamo la possibilità di vedere e frequentare e del loro potenziale a livello turistico.

La domanda sorge spontanea pensando ai progetti di sbarramenti, casse di espansione, autostrade, centraline che interessano il re dei fiumi alpini, il Tagliamento, e uno dei suoi affluenti, l'Arzino.

Queste realtà dovrebbero venire tutelate, preservate e pubblicizzate per cominciare ad avviare un circolo virtuoso di turismo di nicchia che aiuti l'economia locale senza stravolgere l'aspetto e le peculiarità del territorio.

Il Tagliamento è oggetto di discussione su una pagina facebook francese "Sui fiumi d'Europa",  l'Arzino viene nominato persino in un articolo del Financial Times.

Speriamo che questi riconoscimenti stranieri riescano a fare quello di cui noi non siamo capaci di fare o di far fare a chi di dovere: promuovere il nostro territorio!

Video En canoë sul la reine des Alpes, le Tagliamento

 

Tracciato del progetto autostradale:

tracciato foto_territorio

JavaScript must be enabled in order for you to use Google Maps.
However, it seems JavaScript is either disabled or not supported by your browser.
To view Google Maps, enable JavaScript by changing your browser options, and then try again.

 

Link Veloci:

chi siamo motivazioni_dissenso nostra_posizione
storia_progetto documenti_e_sintesi noi_non_taceremo
caselli comuni project_financing
domande frequenti pulsante_simulazione pulsante_cifre

 

 

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base dei contributi di aggiornamento occasionalmente inviati e/o segnalati. Pertanto non puó essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della l. n. 62 del 7/3/01.

 

Firma la petizione on-line
Petition English version
Aderisci per partecipare attivamente e/o riceve informazioni
Modulo petizione cartacea per chi vuole firmare ma non ha un indirizzo mail, testo informativo da far circolare via e-mail

Sondaggi

Secondo te, quale sarà l'effetto principale della costruzione dell'Autostrada?
 

Chi è online

 31 visitatori online